Home Alunni Un diplomato su tre è pentito della scelta

Un diplomato su tre è pentito della scelta

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Studenti.it, raccogliendo online l’opinione di 11.075 tra gli utenti del proprio sito e della pagina Facebook, ha fatto sapere che  solo il 38% dei maturandi è convinto del percorso di studi scelto a 13/14 anni, mentre il 34%, potendo tornare indietro ai tempi della terza media, non rifarebbe la stessa scelta; il 28% invece è incerto.

Mancanza di orientamento

Oltre a una scelta troppo prematura, l’insoddisfazione dei diplomandi potrebbe essere dovuta alla mancanza di informazioni sul loro futuro percorso di studi.

Sempre secondo l’indagine di Studenti.it, i ragazzi che hanno scelto da soli la loro scuola superiore, senza l’aiuto di alcun tipo di orientamento, sono il 25%, a cui si aggiunge l’8% rappresentato da coloro che si sono lasciati guidare solo dalla famiglia: il 33% del campione totale non ha quindi usufruito di servizi di orientamento.

ICOTEA_19_dentro articolo

Open day

Il 34% ha invece partecipato agli open day promossi dalle scuole, il 26% agli incontri in classe e il 7% ha svolto test di orientamento autonomamente.

Preparazione concorso ordinario inglese