Home Alunni Un istituto tecnico accoglie richiedenti asilo

Un istituto tecnico accoglie richiedenti asilo

CONDIVIDI

Un ventina di studenti dell’Istituto Tecnico Tecnologico “E. Ferrari” di Borgo a Mozzano, 7mila abitanti, in provincia di Lucca, partecipano, come volontari, ai corsi di italiano per gli otto ragazzi richiedenti asilo ospitati in paese, provenienti dal Mali, dal Ghana e dal Niger.

Martedì e giovedì pomeriggio si ritrovano insieme, studenti e richiedenti asili, con un’insegnante e parlano a ruota libera anche su argomenti superficiali, benchè il tema principale rimangano sogni, paure, desideri, argomenti che  a diciott’anni si somigliano più di quanto si possa pensare. Agli studenti impegnati nel progetto la scuola riconosce dei crediti ma codesta esperienza, considerata un’eccellenza, verrà presentata al Festival Internazionale del Volontariato.

Icotea

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

Una prima leva del percorso è stata l’attivazione di un percorso di integrazione e i ragazzi sono praticamente coetanei, mentre  il pregiudizio, che nasce dalla non conoscenza, è praticamente messo al bando proprio dal modo con cui questi giovani si conoscono