Home Archivio storico 1998-2013 Generico Un itinerario ecologico

Un itinerario ecologico

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Bioparco di Roma e l’Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù (AIG) organizzano un viaggio “simulato”  per scoprire sei animali che rischiano l’estinzione. Domenica 2 aprile, i soci dell’AIG (tel. 06/4871152), presentandosi ad un’apposita cassa, potranno pagare 8.000 lire (anziché 14.000 lire) il biglietto d’ingresso al Bioparco per partecipare al “tour ecologico”.
Inoltre, con l’entrata in vigore della legge che obbliga all’uso del casco chiunque conduca moto o scooter, lo sponsor della manifestazione “Il Velocipede: cicli, moto e accessori” metterà a disposizione per coloro che raggiungeranno il Bioparco muniti di casco e completeranno il “tour virtuale” previsto domenica un coupon con lo sconto del 30 per cento da utilizzare entro quest’anno per l’acquisto di caschi omologati.
Nel corso della mattinata, gli ingressi inizieranno alle 10.00 e si concluderanno alle 12.00, mentre nel pomeriggio la fascia oraria è compresa fra le 14,00 e le 16,00. Chi vorrà partecipare al viaggio, durante il quale verrà accompagnato da un assistente didattico del Bioparco e da un tutor dell’Associazione degli Ostelli della Gioventù, dovrà ritirare un apposito “passaporto” all’ingresso del Bioparco e quindi recarsi al primo posto di “frontiera” nell’area dell’orso bruno, che rappresenterà l’animale europeo da difendere.
Successivamente, il viaggio “simulato” proseguirà in altri continenti: in Sud America si incontrerà il crisocione (una via di mezzo tra un cane e una volpe), in Oceania il casuario (un uccello simile ad uno struzzo, ma molto colorato), in Nord America l’eloderma sospetto (un timido rettile simile alla salamandra) in Asia il kulan (un simpatico asino selvatico); per finire con l’Africa, dove ad attendere i viaggiatori virtuali ci sarà l’ippopotamo pigmeo (un esemplare, la cucciola Liberia, è stato recentemente adottato dall’AIG.
Al termine del giro, denominato “Viaggio sull’isola del tesoro” (in considerazione dei sei piccoli “tesori” da salvare dal rischio di estinzione), i partecipanti, mostrando il proprio “passaporto” completo di tutti i “visti”, potranno ricevere gadget e regali. Informazioni sulle attività del Bioparco di Roma possono essere richiesta anche tramite e-mail [email protected].

Preparazione concorso ordinario inglese