Home Archivio storico 1998-2013 Generico Una “Bussola” per orientarsi

Una “Bussola” per orientarsi

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Nel corso di Bussola 2001 si parla di orientamento alla formazione, al lavoro e al tempo libero. La terza edizione di questa manifestazione, organizzata da "Bussolaeventi" (tel. 051/6260584) con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Regione Emilia Romagna, della Provincia e del Comune di Bologna nonché del Centro studi orientamento, si svolge dal 25 al 27 ottobre al Palanord di Bologna, mentre le precedenti edizioni si erano tenute alla Fiera di Ferrara.

Sono cinque i settori espostivi: formazione (dalle scuole dell’obbligo alle Università italiane e straniere, dai corsi post-diploma e post-laurea agli Enti di formazione professionale); lavoro (gli uffici personale di grandi aziende, le agenzie di lavoro interinale, le società di collocamento private, ecc.); tempo libero (i corsi culturali e sportivi, l’associazionismo, il volontariato, l’intrattenimento); fuori nel mondo (le opportunità di studio, lavoro, formazione e turismo all’estero); dentro lo zaino e la ventiquattrore (beni e servizi per il settore scolastico, educativo ed universitario, per il mondo del lavoro e per il tempo libero).

Alla "Giornata dell’orientamento", in programma il 25 ottobre, è stata invitata il ministro Letizia Moratti. Tra i vari incontri in calendario, di grande interesse quello del 26 ottobre sulle problematiche e le opportunità di una società multietnica nella formazione, nel lavoro e nel tempo libero.

Maggiori informazioni su Bussola 2001, a cui si può accedere gratuitamente tra le ore 9.00 e le 18.00, sono rintracciabili sul sito internet evidenziato in "Ulteriori approfondimenti".

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese