Home Estero Una scuola italiana si mette in mostra a Zero Robotics Competition

Una scuola italiana si mette in mostra a Zero Robotics Competition

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nel sito web dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) in riferimento a Zero Robotics Competition si scrive: “Non c’è mai stato un concorso di robot come questo. Il Politecnico di Torino, l’Università di Padova, l’Istituto Italiano di Tecnologia, l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, la Rete Robotica a Scuola e l’Agenzia Spaziale Italiana, in collaborazione con il Massachusetts Institute of Technology (MIT), la NASA e l’Agenzia Spaziale Europea (ESA), lanciano i concorsi Zero Robotics Europe 2014 (campionato Internazionale) e Zero Robotics Italia 2014 (campionato italiano) per studenti delle scuole secondarie di secondo grado, chiedendo loro di creare programmi rivali per il controllo di satelliti in miniatura”.

A tal proposito in questi giorni una nota di Ansa.it diffonde la seguente notizia: “l’Istituto tecnico industriale ‘Augusto Righi’ di Napoli si piazza terzo nella classifica mondiale e quindi va in finale a ‘Zero Robotics’, la competizione di programmazione di robotica aerospaziale, in programma il 16 gennaio a Noordwijk in Olanda. Una gara basata su abilità, intelligenza e gioco di squadra che quest’anno vede sfidarsi studenti delle superiori europee e Usa”.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese