Home Attualità Unicobas: sullo sciopero del 17 la nota ministeriale è fuorviante

Unicobas: sullo sciopero del 17 la nota ministeriale è fuorviante

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Una nota dell’Ufficio scolastico regionale del Lazio sta creando un po’ di confusione nelle scuole relativamente allo sciopero del 17 maggio.
La nota ricorda che Flc-Cgil, Cisl-Scuola, Uil-Scuola, Snals e Gilda hanno sospeso l’azione di sciopero articolata in una giornata di astensione per il giorno 17 maggio e nella astensione dalle attività non obbligatorie per il periodo 20 aprile-16 maggio.
“Resta confermato – precisa ancora la nota – lo sciopero con astensione di tutte le attività non obbligatorie previste dal CCNL proclamato dall’organizzazione sindacale Unicobas Scuola e Università per il periodo 20 aprile – 16 maggio”.
La comunicazione dell’USR Lazio non è priva di ambiguità, perchè non chiarisce che, in realtà, lo sciopero del 17 resta confermato da Cobas, Unicobas, Anief e CUB.
“Lo sciopero del 17 maggio, con manifestazione nazionale sotto Monte Citorio – sottolinea l’Unicobas – è confermatissimo da noi, dai Cobas e dall’Anief. In questi giorni arriverà in tutte le scuole dal Miur stesso la circolare con la proclamazione nostra e dei Cobas. Il Ministero della Funzione Pubblica l’ha già fatta da giorni”.
“Per non parlare del fatto – conclude Unicobas – che l’istituto della ‘sospensione’ di uno sciopero, per legge non esiste: lo sciopero o si revoca o non si revoca ma non può essere sospeso”.

Preparazione concorso ordinario inglese