Home I lettori ci scrivono Unità d’Italia, una donna presidente della Repubblica: la simulazione di alcuni studenti

Unità d’Italia, una donna presidente della Repubblica: la simulazione di alcuni studenti

CONDIVIDI
  • GUERINI

Gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Ettore Bolisani, sede di Villafranca di Verona, impegnati nella simulazione di un Parlamento e di un esecutivo hanno incontrato la Senatrice Barbara Floridia per un confronto “tra istituzioni”  

Nonostante le difficoltà imposte dalle restrizioni per il contenimento della pandemia la scuola non si ferma, ma guarda oltre per costruire percorsi di cittadinanza attiva che consentano ai ragazzi di immaginarsi un futuro del quale essere protagonisti. La simulazione dell’elezione di un Parlamento e di un Presidente della Repubblica, la formazione di un Governo con la nomina di Ministri e Sottosegretari sono al centro dell’attività didattica dei ragazzi della seconda B dell’Istituto di Istruzione Superiore Ettore Bolisani di Isola della Scala, sede di Villafranca di Verona.

Icotea

Il Capo dello Stato, per la prima volta nella storia della Repubblica, è rappresentato da una studentessa. Nell’ambito di questa attività, mercoledì 17 marzo, gli studenti hanno incontrato la Senatrice e Sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia che ha dialogato con loro in un confronto “tra istituzioni”. <<Questa attività didattica ha preso il via contemporaneamente alla formazione del nuovo Governo ed ha ulteriormente appassionato i ragazzi che, attraverso questa esperienza, hanno potuto così comprendere a pieno cosa stava accadendo nella politica italiana>>.

Ha scritto la senatrice, Barbara Floridia, subito dopo l’evento,  in un post, nel quale ha aggiunto << rivolgo un ringraziamento agli studenti che, attraverso le loro domande, mi hanno dato l’opportunità di spiegare il ruolo da Sottosegretario di Stato e come funzionano le nostre Istituzioni. Un’esperienza che, mi auguro, possa essere replicata anche in tanti altri istituti perché queste attività avvicinano i ragazzi alle Istituzioni, coinvolgendoli in un vivace percorso di cittadinanza attiva e li responsabilizzano attraverso il dibattito sulle esigenze della loro comunità>> ha concluso la Floridia.

L’iniziativa condivisa con il dirigente Luigi Santillo e con la sua vice, professoressa Mariapierina Rigo, che ha partecipato all’evento, è stata messa in campo dalla docente Maria Di Giovanni che ha voluto, in questo modo, avvicinare gli studenti alle istituzioni, attraverso una simulazione di ruoli che li facesse sentire attori della società civile. Adesso gli studenti pensano già al prossimo appuntamento con un’altra istituzione parlamentare.