Home Attualità Vaccini scuola, Figliuolo: “Iniziamo a vaccinare la fascia 12-18 anni”

Vaccini scuola, Figliuolo: “Iniziamo a vaccinare la fascia 12-18 anni”

CONDIVIDI
  • Credion

Mentre va avanti il dibattito sull’obbligo vaccinale del personale scolastico, tra favorevoli e contrari, il commissario straordinario all’emergenza Covid Francesco Figliuolo lancia un monito per gli studenti: “Dobbiamo cominciare le vaccinazioni per tutto il personale che andrà a scuola, soprattutto i ragazzi dai 12 ai 18 anni. Ce la dobbiamo fare, le cose stanno andando”.

Il generale, che è stato premiato con la Penna al merito a Susa, ha sottolineato ancora una volta l’importanza delle vaccinazioni prima dell’inizio del nuovo anno scolastico. “Se vogliamo bloccare le mutazioni, come la variante Delta, bisogna avere quante più persone possibili vaccinate e i giovani, che socializzano molto, possono portare in maniera asintomatica il virus in giro. Vaccinandoli sottraiamo persone che potrebbero ammalarsi”.

Ancora Figliuolo fa un bilancio delle vaccinazioni in Italia: “Il 91% degli over 80 è vaccinato completamente, siamo al 55% della popolazione vaccinabile, completamente vaccinata. A fine luglio arriveremo certamente al 60%. È chiaro che è tutto subordinato all’arrivo dei vaccini, al lavoro di squadra che si sta facendo con le Regioni, con le Province autonome, la Difesa, la Protezione Civile”.