Home Sicurezza ed edilizia scolastica Vandali nelle scuole: a Roma un collegamento diretto con il 112

Vandali nelle scuole: a Roma un collegamento diretto con il 112

CONDIVIDI

Gli atti vandalici e le azioni violente compiute all’interno delle nostre scuole sono da condannare con fermezza. Si tratta di azioni deplorevoli che oltre a danneggiare materialmente le strutture scolastiche, violano gli ambienti dove i nostri studenti passano la loro giornata, in altre parole vengono violati gli spazi che gli alunni vivono e sentono come propri. Questi vandalismi quindi distruggono soprattutto la sfera privata dello studente e il suo patrimonio educativo.

A tal riguardo la Giunta Capitolina (Roma) punta a contrastare l’azione di ladri e vandali negli edifici scolastici, attraverso un collegamento diretto con il numero unico di emergenza 112.

Tutto questo per avere Interventi tempestivi in caso di effrazione.
Ad oggi la procedura che il Campidoglio segue, prevede che il personale della Sala Ricezioni Allarmi effettui una chiamata direttamente alle forze dell’Ordine, Polizia di Stato o Vigili del Fuoco, a seconda dell’allarme riscontrato.

ICOTEA_19_dentro articolo

In alternativa, tramite fax, può avvisare la sala operativa della polizia di Roma Capitale. Una procedura farraginosa che l’amministrazione capitolina vuole snellire

CONDIVIDI