Home I lettori ci scrivono Vanificato il rispetto delle GPS, colpa dell’algoritmo

Vanificato il rispetto delle GPS, colpa dell’algoritmo

CONDIVIDI
  • Credion

Salve Ministro Bianchi, sono una precaria del Sud che da 5 anni lavora al Nord, sacrificando famiglia e affetti cari. Nel mese di agosto è stato partorito il famoso “ALGORITMO” per permettere alle scuole di avere tutti i docenti in cattedra già dal 1^ settembre. Una macchina farraginosa che ha partorito ingiustizie e malcontenti.

Io ho accettato la supplenza dalla graduatoria ADMM “fino al termine delle attività didattiche” con un punteggio abbastanza alto, visto che ho alle spalle diversi anni di servizio. Nella mia scuola alcune colleghe non si sono presentate, pertanto le cattedre sono state rimesse nell’algoritmo. Oggi mi ritrovo nella mia stessa scuola colleghe che, con soli 25 punti in graduatoria, hanno preso la supplenza ANNUALE.

Icotea

Ritengo l’accaduto una INGIUSTIZIA fatta nei confronti di chi ha rispettato la normativa, che invitava a non rifiutare la supplenza, pena multe e cancellazione dalle graduatorie. Chiedo al Ministro Bianchi di intervenire e dare GIUSTIZIA e VOCE a chi le leggi le rispetta. Confido in un suo intervento a livello nazionale. Grazie per l’attenzione.

(Precaria) Maddalena Esposito