Home La Tecnica consiglia Vieni a provare l’innovazione! Convegno FLIP-ME “Presente imperfetto, futuro capovolto”

Vieni a provare l’innovazione! Convegno FLIP-ME “Presente imperfetto, futuro capovolto”

CONDIVIDI

“Presente imperfetto, futuro capovolto” è il grande evento nazionale che svelerà una scuola inaspettata fatta di nuovi scenari educativi, mediati dal digitale, vicini al flipped & cooperative learning, inclusivi e creativi.

Il Convegno si terrà a Roma il 7 ottobre 2016 alla presenza di quasi mille insegnanti provenienti da tutte le scuole d’Italia.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

VI PRESENTIAMO I 12 RELATORI: Grazia Paladino

Grazia Paladino selezione1 150x150

Laboratorialità ed inclusione è il binomio imprescindibile della didattica di Grazia Paladino. Docente di scienze e matematica alla scuola secondaria di I grado alla quale è arrivata dopo più di un decennio lavorativo passato in un laboratorio di ricerca farmaceutica. Arriva a conoscere la flipped classroom attraverso i libri di Bergmann cercando un approccio didattico che potesse prendere in carico tutti gli alunni senza lasciare indietro nessuno. Da due anni vicepresidente Flipnet e formatrice nell’ ambito della didattica digitale, esperenziale e della flipped classroom.

 

VIDEO

 

Aprirà il convegno FlipMe del 7 ottobre con una lecture dal titolo provocatorio (se si considera che a parlare è un’insegnante) “Abbasso le interrogazioni”. Ci parlerà di come ha sostituito le interrogazioni individuali con un’attività di brainstorming condotta in classe in modo routinario tutte le volte che si intraprende un percorso didattico. Un metodo non nuovo, ma che utilizzato in modo costante permette il coinvolgimento di tutti gli studenti, fissando i contenuti studiati a casa attraverso i materiali forniti dal docente e andando in profondità collegandosi a esperienze di apprendimento pregresse.

 

Il Convegno, organizzato dall’Associazione Flipnet e dalla Fondazione Mondo Digitale, sarà strutturato in:

 

12 interventi di plenaria di 25 minuti ciascuno, dalle ore 9:30 alle ore 17:00

12 workshop di question time e approfondimento, anch’essi di 25 minuti.

Gli interventi avranno tutti un taglio spiccatamente operativo.

 

I relatori racconteranno:

 

– come hanno reso più interessante il tempo in classe

– come hanno reso pieno di senso e di motivazione il rapporto con gli alunni

– come hanno risolto i problemi degli studenti in difficoltà

– come hanno stimolato la creatività e la voglia di protagonismo dei bambini e dei ragazzi.

Nei workshop si potrà sperimentare immediatamente, su se stessi, la validità delle proposte didattiche.

 

Il convegno si terrà nel Centro Congressi Auditorium del Massimo, una sede polifunzionale hi-tech, spaziosa e elegante.

 

L’evento sarà patrocinato dal Miur e la quota di iscrizione è rendicontabile per il bonus formazione 2016-2017.

 

Informazioni sul Convegno

Iscrizioni

CONDIVIDI