Home Formazione iniziale Vittoria in Consiglio di Stato: i diplomati magistrale ante 2001/2002 parteciperanno ai...

Vittoria in Consiglio di Stato: i diplomati magistrale ante 2001/2002 parteciperanno ai corsi di specializzazione per il sostegno

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Avvalendosi della grande professionalità e della competenza degli Avvocati Sergio Galleano e Tiziana Sponga, l’Anief ottiene piena tutela in favore dei diplomati magistrale cui il Miur voleva negare la possibilità di arricchire il proprio bagaglio culturale e la propria esperienza frequentando i percorsi formativi sul sostegno istituiti presso le università italiane. 
Il Consiglio di Stato, in totale accordo con quanto da sempre sostenuto dal nostro sindacato, ha confermato che le determinazioni del Miur sono in pieno contrasto “con la validità del diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, diploma riconosciuto dalle vigenti disposizioni come abilitante a tutti gli effetti”; per questo motivo, rilevando l’effettivo e grave pregiudizio che deriverebbe dalla definitiva esclusione dei diplomati magistrale dai citati percorsi di formazione, ha annullato l’ordinanza TAR Lazio n. 607/2014 che non concedeva la dovuta tutele cautelare ai ricorrenti e ha ordinato la trasmissione al TAR per una sollecita fissazione dell’udienza di merito. 
L’Anief da subito si era attivata contro le inique decisioni ministeriali che con due note dello scorso dicembre aveva previsto che la partecipazione ai corsi di specializzazione per il sostegno “non può essere estesa anche ai docenti in possesso del solo diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02”. 
L’efficace azione di tutela posta in essere dal nostro sindacato, dunque, ha nuovamente ottenuto ragione ricordando per l’ennesima volta al Ministero dell’Istruzione che la normativa vigente va rispettata e che i diritti dei lavoratori della scuola non possono mai essere “cancellati con un colpo di spugna”. I candidati in possesso del diploma magistrale conseguito entro il 2001/2002 che vorranno affidare all’Anief la tutela dei propri diritti e che hanno presentato regolare domanda di partecipazione al corso presso quegli atenei che ancora non hanno espletato le procedure di selezione, possono richiedere immediatamente le istruzioni operative per l’instaurazione del contenzioso inviando una mail a [email protected].

Preparazione concorso ordinario inglese