Home Università e Afam 3 mln per i Gruppi Sportivi Universitari

3 mln per i Gruppi Sportivi Universitari

CONDIVIDI
  • Credion

Il ministro per lo Sport, Luca Lotti, in una conferenza stampa ha annunciato la nascita dei Gruppi Sportivi Universitari”.

“E’ un progetto importante e bellissimo – ha detto Lotti – tutte le volte che lanciamo qualcosa come Governo è un giorno importante, ma oggi ancora di più perché stiamo per investire oltre 3 milioni di euro per rispondere finalmente ad alcune domande: ‘un bravo atleta può essere anche un buono studente universitario? Tutto questo in altri Paesi succede, oggi sarà possibile anche qui grazie a due bandi rivolti alle università italiane”. All’incontro hanno partecipato anche la ministra Valeria Fedeli, il presidente del Coni Giovanni Malagò, il Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico e Giunta Cip Roberto Valori e il campione olimpico di tiro a segno Campriani.

Icotea

 

“La cultura del movimento deve diventare un’attività formativa all’interno di ogni percorso scolastico – ha aggiunto il ministro – perché è parte della formazione didattica dei nostri ragazzi. Già nella ‘Buona Scuola’ si affermava che bisogna avere attenzione alla tutela del diritto degli studenti praticanti attività sportiva agonistica: non possiamo mettere in contraddizione due percorsi che devono stare insieme, il diritto allo studio e il diritto di praticare lo sport a livello agonistico”.