Home Archivio storico 1998-2013 Generico A Lisbona il Salone mondiale dell’educazione

A Lisbona il Salone mondiale dell’educazione

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Al Salone mondiale dell’educazione, della formazione e della conoscenza saranno presenti, per confrontarsi, sviluppare accordi commerciali, presentare o valutare nuovi prodotti, rappresentanti delle Università, dei Governi, delle industrie nel campo audiovisivo, informatico e delle telecomunicazioni, delle Agenzie di aiuto allo sviluppo, dei settori della formazione professionale, dell’insegnamento a distanza, della formazione continua, nonché editori tradizionali e multimedia.
Parteciperanno al Salone, organizzato dalla Società "Reed Midem Organisation" di Parigi, la Direzione generale "Information Society Tecnology" e la Direzione generale "Educazione e Cultura" dell’apposita Commissione Europea.

Oltre alla parte prettamente fieristica (sono previsti numerosi stand nazionali di vari Paesi), Wem 2002 proporrà un articolato programma di conferenze, che riguarderanno soprattutto quattro temi principali: Pratica delle politiche educative; Ambienti pedagogici; Rivedere le strategie formative nel contesto del mondo professionale; Cooperazione internazionale: prospettive comparative.

Per informazioni più dettagliate sulle conferenze è possibile rivolgersi al seguente indirizzo di posta elettronica:
[email protected].
Inoltre, per favorire gli scambi e facilitare i contatti professionali verranno attivati i "PartnerShops" nel campo del marketing internazionale delle Università e degli interventi dei Governi in materia di riforma scolastica.

Per ulteriori informazioni su Wem 2002 (la precedente edizione si è svolta a Vancouver, in Canada, con 1.700 partecipanti provenienti da 62 Paesi) consultare il sito internet
www.wemex.com (cliccabile su "Ulteriori approfondimenti") oppure, anche per iscriversi e/o esporre al Salone di Lisbona, contattare l’Ufficio di Parigi di "Reed Midem Organisation" (tel. 33(0)1-41904420; fax 33(0)1-41904960) o scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected].

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese