Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Acciaio amico”

“Acciaio amico”

CONDIVIDI
  • Credion
L’obiettivo di “Acciaio Amico” è di stimolare e aumentare la coscienza ecologica degli studenti, insegnando loro quanto è importante e utile separare gli imballaggi dai rifiuti per non gettarli nella spazzatura indifferenziata.
Sono oltre 200 le classi hanno già aderito alla manifestazione che, promossa dal Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Acciaio, intende sensibilizzare gli alunni delle scuole elementari e di quelle di istruzione secondaria di I grado della provincia di Palermo a riconoscere scatolette, barattoli, tappi, capsule a vite e bombolette, recuperarli con la raccolta differenziata e avviarli al riutilizzo.
Amia spa fornirà alle scuole di Palermo coinvolte nell’iniziativa un contenitore speciale per la raccolta degli imballaggi in acciaio. Un ruolo di rilievo hanno anche gli insegnanti, che parteciperanno a un seminario formativo specifico.
L’iniziativa è gratuita e prevede una fase didattica e una fase competitiva divisa in una sezione per le scuole elementari e una per le medie. Nella prima fase gli alunni apprenderanno la storia e la produzione degli imballaggi in acciaio e il sistema di imprese che si occupa del loro recupero.
Nella seconda fase, agli alunni delle elementari sarà richiesto di realizzare un manufatto artistico (disegni, collage, plastici) utilizzando esclusivamente imballaggi in acciaio; gli studenti delle scuole di istruzione secondaria di I grado, invece, dovranno ideare per la propria città una campagna di promozione della raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio.
Al termine della seconda fase di “Acciaio Amico”, verrà realizzata ai Cantieri Culturali alla Zisa, una mostra in cui verranno esposti tutti i lavori delle classi partecipanti. Nell’occasione una giuria selezionerà le classi vincitrici di ogni sezione, che saranno poi premiate nel corso di una festa in programma nel mese di aprile. Il Consorzio nazionale acciaio offrirà agli alunni vincitori una gita di interesse culturale e ambientale e, alle loro scuole di appartenenza, un personal computer.
 
Maggiori informazioni sul sito internet www.acciaio-amico.org .