Home Politica scolastica Ad Empoli (FI) si protesta così contro #rifomabuonascuola

Ad Empoli (FI) si protesta così contro #rifomabuonascuola

CONDIVIDI

 

Gli insegnanti fanno sapere dall’assemblea permanente che la didattica curriculare sarà regolarmente garantita. Quindi non ci sarà alcuna ripercussione sulle lezioni. Poi, dopo il suono della campanella, da lunedì a giovedì, spazio a tavoli di discussione, approfondimenti e assemblee.

Tra le varie attività previste da lunedì 27 a giovedì 30 ci sono due appuntamenti di rilievo nell’auditorium dell’istituto “Pontormo”, in cui i docenti spiegheranno la loro posizione. Il primo coinvolgerà gli studenti ed è stato fissato per lunedì (dalle ore 14,30 alle 17); il secondo invece si terrà mercoledì 29: aperitivo di accoglienza alle ore 19,30 e a seguire (dalle 21 alle 23) l’assemblea con i genitori aperta a tutti la cittadinanza. Nei quattro giorni la scuola resterà aperta fino a mezzanotte.

Icotea

Nelle fasce orarie pomeridiane saranno organizzate attività di recupero e potenziamento per gli studenti e lezioni aperte a carattere pluridisciplinare. Sia al pomeriggio che dopo cena saranno sempre attivi, nei locali della scuola, tavoli di discussione e approfondimento sul DdL.

Un modo complementare allo sciopero per protestare contro il DdL sulla scuola.