Home Sicurezza ed edilizia scolastica Adeguamento antisismico delle scuole calabresi, interrogazione parlamentare

Adeguamento antisismico delle scuole calabresi, interrogazione parlamentare

CONDIVIDI

A seguito della recente scossa di terremoto nella provincia di Vibo Valentia, che ha portato alla chiusura delle scuole e all’adozione di altre precauzioni per edifici pubblici nel territorio, la deputata M5s Dalila Nesci ha interrogato il presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi. 

Questa interrogazione parlamentare vuole  sapere “qual è lo stato di sicurezza e di adeguamento antisismico delle scuole e degli ospedali della provincia di Vibo Valentia e dell’intera regione Calabria secondo gli elementi disponibili” e “quali interventi intenda disporre per garantire la sicurezza nelle scuole e negli ospedali della predetta provincia e dell’intera regione”.  

ICOTEA_19_dentro articolo

Si ricorda che sul tema della sicurezza delle scuole, la parlamentare M5s ha ricordato al primo ministro d’avergli già scritto, nel dicembre 2015, chiedendo “interventi per garantire il diritto allo studio nelle scuole della Provincia di Vibo Valentia, priva di risorse adeguate”.