Home Sicurezza ed edilizia scolastica Al CNR si presenta il piano antisismico da 75 miliardi

Al CNR si presenta il piano antisismico da 75 miliardi

CONDIVIDI

Il 24 novembre a Roma sarà presentato un piano da 75 miliardi di euro in 15 anni contro il rischiosismico e idrogeologico, per l’edilizia scolastica e la riqualificazione energetica.

E’ prevista la partecipazione, scrivono le agenzie di stampa, del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Claudio De Vincenti, del capo del dipartimento della Protezione civile Fabrizio Curcio, del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio, del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, del ministro dell’istruzione dell’università e della ricerca Stefania Giannini, del rettore del Politecnico di Milano Giovanni Azzone di ‘Casa Italia’, del responsabile della struttura di missione #Italiasicura contro il dissesto idrogeologico Erasmo D’Angelis,

Icotea

 

{loadposition eb-ds-comunicatore}

 

del responsabile della Struttura #Italiasicura per l’edilizia scolastica Laura Galimberti, dei presidenti delle commissioni Ambiente della Camera Ermete Realacci e del Senato, Giuseppe Mariello, di parlamentari, dei presidenti della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini e dell’Anci Antonio Decaro, del direttore dell’Agenzia per la coesione territoriale Maria Ludovica Agrò, dell’ad di Invitalia Domenico Arcuri, enti e soggetti che operano sul territorio, rappresentanti dell’ordine degli ingegneri, dei geologi, degli architetti e delle associazioni di categoria.