Home Archivio storico 1998-2013 Generico Al via l’aggiornamento dell’Anagrafe Nazionale degli Studenti

Al via l’aggiornamento dell’Anagrafe Nazionale degli Studenti

CONDIVIDI
  • Credion
Con nota prot. n. 2235 del 13 settembre 2013 il Miur informa che a partire dal 16 settembre 2013 vengono rese disponibili sul SIDI, per tutte le scuole statali e non statali primarie, secondarie di primo e secondo grado, le relative funzioni di aggiornamento dell’Anagrafe Nazionale degli Alunni, da completare improrogabilmente, entro il 21 ottobre.
L’aggiornamento può essere effettuato attraverso la trasmissione di flussi (per le scuole che utilizzano i sistemi applicativi locali) o il caricamento diretto sul SIDI, utilizzando la funzione di Shift, che consente lo “scorrimento” delle posizioni dei singoli alunni dall’anno scolastico 2012/13 all’anno scolastico 2013/14.
Al termine della trasmissione dei dati la scuola deve comunicare al SIDI la conclusione delle attività, utilizzando l’apposita funzione (“Chiusura attività”).
Dopodiché la scuola può effettuare in corso d’anno gli aggiornamenti puntuali in Anagrafe, attraverso l’aggiornamento diretto nel SIDI o l’aggiornamento sincronizzato con il sistema locale, su tecnologia web services (per i pacchetti che dispongono del servizio).
Il Miur ricorda anche che ogni variazione riguardante la frequenza degli alunni in corso d’anno (trasferimento, abbandono) deve essere tempestivamente registrata in Anagrafe e che la comunicazione degli esiti degli esami, degli scrutini e dei giudizi sospesi inerenti l’a.s. 2012/2013 può comunque essere effettuata entro e non oltre il 30 settembre.
Infine, il Miur rende noto che, a partire dal 1 ottobre, è disponibile la funzione “Alunni a.s. precedente non collocati” che elenca gli alunni non ritrovati nella scuola nell’anno scolastico corrente ma frequentanti la scuola nell’anno scolastico precedente. Per questi alunni deve essere indicata la motivazione della mancata presenza.