Home Sicurezza ed edilizia scolastica Alcuni consigli pratici per una corretta evacuazione dalla scuola

Alcuni consigli pratici per una corretta evacuazione dalla scuola

CONDIVIDI
  • Credion

Ecco una lista con dei consigli da seguire per gli studenti, i docenti e il personale ata in caso di evacuazione

Consigli per gli studenti:

Icotea

1. Seguire le indicazioni dell’insegnante;

2. Lasciare tutto come si trova nell’aula tranne gli indumenti pesanti nei periodi freddi e piovosi;

3. Mantenere la calma: agisci con sollecitudine, ma non correre, non spingere, non gridare;

4. Incolonnarsi tra gli apri fila ed i chiudi fila;

5. Dare la mano a chi precede e a chi segue e non lasciarla;

6. Chiudere tutte le porte e finestre;

7. Non usare ascensori o montacarichi;

8. Non fermarsi nei punti di transito;

9. Raggiungere le zone di raccolta stabilite e non allontanarsi;

10. Unirsi ad un altro gruppo e segnalare tempestivamente, se ci si perde, la propria presenza all’insegnante che provvederà a informare il coordinamento

Consigli per gli insegnanti:

1. Eseguire l’evacuazione della vostra classe, come previsto dalla procedura d’emergenza;

2.Arrivati al punto di raccolta, in caso di alunni dispersi, prendere tutte le informazioni necessarie e comunicarle al capo d’istituto.

Consigli per il personale ATA:

1. Togliere la tensione elettrica e la valvola del gas agendo sugli appositi interruttori e/o valvole segnalati nelle planimetrie;

2. Favorire il deflusso ordinato del piano;

3. Interdire l’accesso alle scale ed ai percorsi non di sicurezza;

4. Dirigersi, al termine dell’evacuazione del piano, verso il punto di raccolta esterno previsto dalle planimetrie di piano.