Home Archivio storico 1998-2013 Generico Alla Città della Scienza di Napoli si parla di educazione allo sviluppo

Alla Città della Scienza di Napoli si parla di educazione allo sviluppo

CONDIVIDI
  • Credion
All’evento, alla cui organizzazione hanno anche collaborato Enel, Alcatel, Università degli Studi di Napoli l’Orientale, Regione Campania, Comune di Napoli, sarà presente Cesvi ( www.cesvi.org ). L’organizzazione umanitaria italiana di cooperazione e sviluppo, che opera in tutto il mondo con progetti di lotta alla povertà che valorizzano le risorse locali e mobilitano le popolazioni beneficiarie, il 13 ottobre (ore 16.30), presso la Sala Vivaldi della Città della Scienza di Napoli, proporrà il laboratorio “Un viaggio a 360° con Cesvi”, percorso didattico di educazione all’intercultura, alla pace e al rispetto dell’ambiente.
La manifestazione ““3 Giorni per la Scuola”, che la scorsa edizione ha accolto oltre 6.000 visitatori, anche quest’anno si articolerà in convegni, seminari, laboratori scientifici e animazioni su cinque aree tematiche: cultura della sostenibilità e del ben-essere, in cui si inserisce l’intervento del Cesvi, con una riflessione sulle culture lontane e sulla convivenza civile e la valorizzazione dell’ambiente, educazione scientifica, scuola e società, tecnologie per apprendere e comunicare e il sistema scuola sulla valorizzazione delle risorse, la gestione e l’autonomia scolastica.
Il laboratorio didattico “Un viaggio a 360° con Cesvi” – basato sulla collana Trecentosessantagradi, realizzata quest’anno nella sua seconda edizione grazie al contributo del Ministero degli Affari Esteri (Direzione generale per la Cooperazione allo Sviluppo) – vuole fornire agli insegnanti gli strumenti didattici per promuovere negli studenti una coscienza critica e responsabile sulle problematiche dello sviluppo e renderli più consapevoli cittadini del mondo, con l’obiettivo di stimolare le nuove generazioni alla solidarietà, affinché attraverso la conoscenza dell’altro sia possibile comprenderne e accettarne le diversità e scoprirle come opportunità di arricchimento personale e non come barriera.
Per informazioni e iscrizioni alla manifestazione: http://www.3giorniperlascuola.it/ ; tel. 081/23011 18-19