Home I lettori ci scrivono Alla ricerca del tempo perduto

Alla ricerca del tempo perduto

CONDIVIDI
  • Credion

Iscritta con riserva al Pas 2013-2014 presso unifi, mi accorgo che i corsi iniziano il 17 marzo 2014. E per quanto mi riguarda sono tra coloro che son sospesi poiché a ricorso.

Dilemma uno: pago la tassa di una cifra non indifferente per chi guadagna 800 euro, quando si è fortunati e vive da sola. E se il ricorso andrà male? Rivedrò i miei soldini prestati tra amici e parenti? O mi sono indebitata inutilmente?

Icotea

Dilemma due: se non pago e perdo i Pas e Firenze, anzi la Toscana non scagliona, che fine farò? Sono davvero tra coloro che sono sospesi…

Cerco risposta nei sindacati, chiamo all’unifi evidenziando la gravità della mia situazione che è anche quella di molti che come me sono a ricorso, ma l’università non ha avuto ancora disposizioni in merito! Ora tenendo conto della cifra esorbitante, e dell’attivazione Pas prevista mesi e mesi fa, come mai il Miur e le università italiane che dovevano gestire il tutto hanno organizzato il tutto in una maniera indecente da terzo mondo? Dove sono i sindacati?

Chiunque voglia rispondermi, mi trova allo stesso indirizzo e allo stesso numero… grazie.

Si prega di chiamare solo ore pasti, il resto della giornata si lavora. O le bollette arretrate cresceranno di mese in mese.