Home Estero Alternanza all’estero, le proposte di Estra per gli studenti delle superiori

Alternanza all’estero, le proposte di Estra per gli studenti delle superiori

CONDIVIDI
  • Credion

Sono 28 in partenza per l’estero nell’ambito di Power Generation, il progetto di mobilità transnazionale promosso da Estra e finanziato da Erasmus+ per studenti degli istituti di istruzione superiore tecnici e professionali, che facilita il contatto tra mondo della scuola e mondo delle imprese europee che operano nella green-economy.

Si tratta di un tirocinio professionalizzante all’estero della durata di 2 mesi per studenti e neo diplomati che coinvolgerà in totale 168 ragazzi, metà dei quali partiranno quest’anno e metà il prossimo. Al termine, gli studenti riceveranno l’Europass Mobility Certificate, riconosciuto in tutta Europa.

Icotea

“Estra – ricorda il Presidente Francesco Macrì – ha iniziato ad operare in questo campo nel 2012. Da allora, nell’ambito dell’Erasmus, ha curato tre progetti che hanno consentito a centinaia di studenti italiani di svolgere esperienze formative in Europa. Ci siamo posti due obiettivi, strettamente connessi alla nostra attività di azienda dell’energia: consentire la formazione di nuove professionalità europee, capaci di misurarsi in ogni realtà e contribuire a creare una rete di imprese fortemente innovative che fanno leva su ricerca e innovazione. Estra dedica molta attenzione ai giovani e alle scuole: con EnergicaMente e con altri progetti, coinvolgendo dai bambini delle elementari ai diplomati. Ogni azienda, al di là della qualità dei suo servizi, ha una sua identità: la nostra è quella di un’impresa che sceglie di stare nel territorio, sostenendo le imprese e il loro bisogno di innovazione nonché le famiglie anche con la formazione delle migliori giovani energie”.

 

{loadposition carta-docente}

 

Ma non è tutto. Estra ha infatti già presentato altri due progetti sul tema della formazione professionale nel settore energie rinnovabili, sostenibilità ambientale e responsabilità sociale d’impresa. Il primo è Power Generation Evolution che rappresenta il naturale sviluppo dell’attuale progetto e il secondo è Power Manager del report integrato con l’obiettivo di creare, insieme ad altre imprese e associazioni europee, la figura professionale che si occupa del percorso di responsabilità sociale d’impresa fino alla realizzazione del report di sostenibilità.

Per maggiori informazioni:
Hill+Knowlton Strategies
Paola Sacilotto – [email protected] – 02 3191 4264

{loadposition facebook}