Home Sicurezza ed edilizia scolastica Altra scuola altro crollo: a Nicotera

Altra scuola altro crollo: a Nicotera

CONDIVIDI

 

L’intonaco si è staccato dal soffitto di un’aula della scuola elementare di Nicotera Marina. Nel momento in cui c’è stato il crollo, l’aula era vuota perché non c’era lezione. Dopo il sopralluogo effettuato dai vigili del fuoco, l’aula è stata dichiarata inagibile e gli alunni sono stati trasferiti in un altro locale. I carabinieri hanno avviato un’indagine per accertare eventuali responsabilità. 

 

ICOTEA_19_dentro articolo

 

{loadposition eb-tfa2}

 

 

Con ogni probabilità è stata tutta e sola colpa dell’intonaco che ha ceduto o ai ricatti del cemento depotenziato, o alle spinte minatorie delle piogge infiltratesi dal tetto. Sta di fatto che i bambini con la maestra per fortuna non si trovavano nell’aula e l’attacco presumibilmente  terroristico dell’intonaco  è andato a vuoto.  

Si attendono tuttavia altri similari azioni di guerriglia da parte di intonaci che non riescono più a contnersi.   

 

CONDIVIDI