Home Attualità Altre segnalazioni di alunni con tutti 10 in pagella. A Foglianise (BN)...

Altre segnalazioni di alunni con tutti 10 in pagella. A Foglianise (BN) un vero record di eccellenze

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Non è del tutto conclusa la nostra iniziativa “Tutti 10 in pagella”.

Una interessante segnalazione arriva dall’Istituto di Istruzione Superiore “Francesco Crispi” di Ribera (AG) dove Serena Trovato, studentessa di classe terza, ha raggiunto l’ottimo risultato di riportare 10 in tutte le materie, grazie al suo grande interesse sia per le discipline trasversali (italiano, storia, inglese, francese, scienze motorie, matematica, informatica) sia per quelle di indirizzo (economia aziendale, diritto, economia politica).
“Nella didattica in presenza – scrive il docente che la segnala – ha svolto un ruolo importante sia per i compagni che per i docenti, mostrando versatilità per ogni iniziativa proposta, mentre durante la Didattica a Distanza ha seguito con estrema puntualità e partecipazione tutte le lezioni, rispettando sempre le consegne”.

Dalla scuola secondaria “Garibaldi” di Milazzo (ME) arriva invece la segnalazione per 9 alunni delle classi terze, “molto diligenti e  studiosi – scrivono i docenti – che hanno raggiunto brillanti risultati in tutte le discipline, distinguendosi nel corso del triennio  per il loro impegno e la loro volontà”, conseguendo anche la lode in sede di esame:
Alfano Michele
Armeli Emanuele 
Campenni Alberto
Merlino Giulia
Salvo Giuseppe 
Sofia Antonella
Sfar Saida
Scredi Angelica
Vita Fabrizio

ICOTEA_19_dentro articolo

Lorenzo Broccone ha concluso la scuola primaria dell’Istituto comprensivo di via “P.A. Micheli” a Roma e – dice la sua insegnante – “è un bambino super, con una marcia più”

A Lamezia Terme (CZ), al Comprensivo “Perri-Pitagora” 4 alunni “si sono particolarmente distinti – scrive una loro insegnante – sia nel periodo di frequenza a scuola fino ai primi di marzo, sia nella DAD per il loro amore, la loro maturità, il senso di responsabilità verso gli impegni scolastici nonchè  per la dedizione verso lo studio e la cultura in generale”:
Morello Antonio
Piacente Francesco
Pollice Flavia
Statti Luisa

Proseguono ancora le segnalazioni dall’Istituto comprensivo di Foglianise (BN). In questa circostanza si parla di 5 alunni di classe quinta primaria ai quali i docenti hanno attribuito anche una “lode” nel profilo.

Sabina Ciotta, nel corso del quinquennio “ha sempre dimostrato grande interesse per le proposte scolastiche che ha seguito con impegno e partecipazione attiva e si è applicata con serietà  approcciandosi alle attività sempre con entusiasmo coinvolgente”.
Valerio Palladino è un alunno “dotato di spirito di iniziativa, che nel gruppo  ha saputo organizzarsi per gestire al meglio tempi, risorse ed energie e si è adoperato  in modo creativo  per comuni progetti; è anche molto attento alle necessità di chi lo circonda”; non solo, ma “con generosità  ha collaborato con tutti ed  ha offerto volentieri il suo aiuto per venire incontro alle diverse esigenze che di volta in volta, sono emerse nel contesto educativo”
Luigi Goglia Calabrese si è contraddistinto per la sua capacità di “cogliere connessioni interdisciplinari e di collegare le conoscenze in un costrutto organico, ma anche per gli ottimi contributi che  ha offerto alle conversazioni e ai lavori di gruppo, mostrando capacità intuitive, analitiche e deduttive che gli hanno  consentito di affrontare con spirito di intraprendenza e sete di conoscenza nuove prospettive e situazioni complesse”.
Mattia Russo è sempre stato un alunno serio e diligente, ha affrontato con metodo di studio, tenacia e passione  le diverse richieste disciplinari e con approfondimenti personali ha raggiunto la capacità di procedere nella ricerca anche in modo autonomo e di confrontare il proprio punto di vista con quello degli altri senza mai prevaricare; ed ha anche mostrato di saper fronteggiare  con perseveranza situazioni nuove e di una certa complessità”
Emanuele Baldino “ha molti interessi e li coltiva con passione, riuscendo a far conciliare tempi ed impegni; ama lo sport ed ha sviluppato un notevole spirito di gruppo ed atteggiamenti di collaborazione con i compagni”.
“Durante il corso della didattica a distanza – aggiungono i suoi docenti – Emanuele ha confermato l’interesse, l’impegno e la partecipazione attiva al lavoro scolastico, consolidando conoscenze ed abilità”.

All’Istituto comprensivo “Salvatore Quasimodo” di Floridia (SR) sono 3 gli alunni che hanno raggiunto il 10 all’esame di terza “media”: Erica Carpinteri che “ha dimostrato che l’amore per la conoscenza e il sapere prescinde dalla valutazione”, Leonardo Saccuzzo, che “con un percorso scolastico costellato da ottimi voti nonostante che gli impegni sportivi di nuoto a livello agonistico lo occupino in molte ore di allenamenti quotidiani”; Lorenzo Conti che “con costanza, umiltà e impegno ha completato l’anno con tutti 10 dopo essere diventato anche campione regionale di point fight nella sua categoria”.

Altri tre alunni hanno invece concluso la classe seconda a pieni voti: Giada Comis, Miriam Valverde e Giulio Bazzano.
Le due alunne, sin dall’inizio, hanno manifestato impegno e amore per la scuola oltre che una grande passione per la ginnastica moderna.
Giulio Bazzano “sì è distinto per la sua maturità e, durante la Dad, si è adoperato con i compagni in difficoltà e ha organizzato il proprio apprendimento attraverso lo sviluppo di prodotti digitali utilizzando gli strumenti tecnologici in modo del tutto autonomo”.

Ottimi gli esiti di Federica Montalto che ha concluso la terza media presso l’IC “De Gasperi” di Marsala (TP) segnalandosi in corso d’anno per aver partecipato con successo ai “Giochi matematici del Mediterraneo e della Bocconi” e a diversi tornei di scacchi anche a livello nazionale.

Ci sono poi anche altre segnalazioni di singoli alunni fatte dai genitori: Lucia Cirino che ha frequentato la prima classe della scuola secondaria di primo grado “L. Pirandello” di Linguaglossa (CT), Monica Buonaccorso, della classe terza dell’Istituto Comprensivo “Giuseppe Catalfafamo” di Messina, Valentina Taddeo (classe quinta) della primaria “Falcone” di Pastorano (CE), Elisa Palombo (classe V) dell’Istituto comprensivo Valesium di Torchiarolo (BR), Gloria Di Domenico, della classe prima media dell’istituto “Orazio Flacco” di Castelluccio dei Sauri (FG)

Preparazione concorso ordinario inglese