Home Attualità Alunna picchiata in classe da compagna, il papà denuncia preside e docente

Alunna picchiata in classe da compagna, il papà denuncia preside e docente

CONDIVIDI
webaccademia 2020

In una scuola media di Padova, lo scorso 20 gennaio, è accaduto un fatto increscioso, l’ennesimo, purtroppo nel mondo della scuola.

Una studentessa viene picchiata da una compagna di classe e viene ricoverata in ospedale.

Il professore di disegno continua la sua lezione e per questo il padre della ragazzina ferita ha denunciato il dirigente scolastico e il docente.

ICOTEA_19_dentro articolo

I fatti

Il 20 gennaio scorso, una delle studentesse della classe si alza dal proprio banco, si dirige verso la compagna e la prende per i capelli facendole sbattere più volte la testa sul banco, poi la scaraventa a terra e la prende a calci. I motivi dell’aggressione sono ignoti, ma la ragazzina viene subito allontanata da scuola, mentre la compagna viene soccorsa.

Così come segnala Il Gazzettino, è stata attivata un’indagine interna per verificare eventuali responsabilità, sia della studentessa tredicenne che in uno scatto d’ira ha preso a pugni una compagna di classe, sia del professore  che in quell’ora stava facendo lezione, chiamato ovviamente a compiere anche opera di vigilanza.

Un consiglio di classe convocato in via straordinaria valuterà la situazione, ascoltando eventualmente anche i diretti interessati, poi sarà la dirigente scolastica l’esecutrice di eventuali sanzioni.

Il direttore dell’Ufficio scolastico provinciale, Andrea Bergamo, spiega che “la dirigente è chiamata a valutare due cose; il comportamento della studentessa che ha aggredito la compagna, nei confronti della quale potrà disporre un procedimento disciplinare, e parimenti dell’insegnante presente, se ci sono gli estremi”.

Preparazione concorso ordinario inglese