Home Sicurezza ed edilizia scolastica Amianto nelle scuole: serviranno 50-60 anni di bonifiche

Amianto nelle scuole: serviranno 50-60 anni di bonifiche

CONDIVIDI
  • Credion

Sul sito dell’Inail è disponibile online la pubblicazione “Progetto di mappatura dell’amianto nelle scuole.
La presenza dei materiali contenenti amianto nelle scuole della Regione Lazio”. Su un totale di 3.762 sedi didattiche, sono 1.451 – pari a circa il 40% – quelle che hanno partecipato attivamente all’iniziativa, che ha permesso di rilevare la presenza di materiali contenenti amianto nel 15% dei casi.

A tal riguardo il direttore del Cra (Centro di riferimento regionale amianto ) della Regione Lazio afferma: “la situazione rilevata negli edifici scolastici è assolutamente analoga a quella degli altri edifici pubblici e privati che risalgono a più di vent’anni fa”. È quindi “sempre più necessario fornire a tutti una corretta informazione, che permetta di convivere in sicurezza con questi materiali ancora installati e assicuri che eventuali interventi siano effettuati con le dovute cautele e nel rispetto delle regole dello smaltimento sicuro per l’ambiente. Purtroppo dai dati regionali sulla mappatura dei materiali contenente amianto risulta che la dismissione completa da questi materiali è ancora lontana e serviranno almeno 50-60 anni di bonifiche per rimuoverli completamente”.

Icotea