Home Generale Anche istruzione e ricerca nel piano Ue da 315 miliardi

Anche istruzione e ricerca nel piano Ue da 315 miliardi

CONDIVIDI
  • Credion

Dal 2015 al 2017 si dovrebbero sbloccare, come scrive Il Sole 24 ore,  investimenti pubblici e privati che potrebbero aggiungere tra 330 miliardi e 410 miliardi di euro al Pil Ue e creare fino a 1,3 milioni di nuovi posti di lavoro.

Secondo il piano presentato, l’Ue dovrebbe creare un nuovo Fondo per gli investimenti strategici (Feis), garantito con fondi pubblici, per mobilitare non meno di 315 miliardi di euro di investimenti aggiuntivi in tre anni. Il Fondo sarà istituito con la Banca europea degli investimenti e potrà contare su una garanzia di 16 miliardi di euro.

Secondo le stime di Bruxelles, ogni euro pubblico mobilitato genererà 15 euro di investimenti privati.

Icotea

Nelle intenzioni della Commissione, 240 miliardi degli investimenti generati dal Fondo dovrebbero essere impegnati in progetti strategici nei settori dell’istruzione, della ricerca, dell’energia e delle infrastrutture.