Home I lettori ci scrivono Anche l’ADILF con i colleghi di francese

Anche l’ADILF con i colleghi di francese

CONDIVIDI
  • GUERINI

L’ADILF, Associazione Degli Insegnanti di Lingua Francese, condivide e sostiene l’iniziativa presa dai colleghi che hanno inviato la Lettera al Ministro Giannini da voi pubblicata il 4 aprile scorso. 
Da anni sosteniamo la necessità di difendere l’insegnamento delle lingue straniere nel nostro Paese, più volte rimesso in discussione da provvedimenti miopi, contrari alle indicazioni stesse dell’Europa in merito al plurilinguismo. 
Cogliamo l’occasione per ricordare al Ministro che tra le conseguenze della riforma in atto oltre alla diminuzione delle ore di lingua straniera nella secondaria di primo grado c’è la cancellazione dell’insegnamento delle seconde lingue nella maggior parte dei licei, annullando di fatto un’esperienza consolidata e non rispondendo alle richieste delle famiglie sensibili, ancor più che in passato, alle opportunità offerte da un curricolo plurilingue. 
Auspichiamo una discussione seria e costruttiva sull’insegnamento delle lingue straniere, partendo dal monte ore di lezione fino alla recente introduzione del CLIL che pone non pochi problemi e difficoltà alle scuole. Ci auguriamo che il Ministro prenda in considerazione le criticità espresse in chiave positiva e progettuale.