Home Graduatorie Anief ricorre contro la tabella valutazione titoli

Anief ricorre contro la tabella valutazione titoli

CONDIVIDI
  • GUERINI
Marcello Pacifico, presidente Anief e segretario organizzativo Confedir, rileva come “nonostante le numerose sentenze che, negli ultimi anni, hanno visto soccombere il Miur al TAR Lazio prima e presso i giudici del lavoro dopo, l’appello dell’Anief a cambiare radicalmente la tabella di valutazione dei titoli per l’aggiornamento delle GaE è rimasto purtroppo inascoltato”.
Per il presidente del giovane sindacato, quindi, “il diritto dei docenti italiani di poter liberamente decidere in quale classe di concorso spostare i 24 punti SSIS o il punteggio di servizio dovrà essere, pertanto, nuovamente riconosciuto nelle aule di giustizia. Lo stesso dicasi – continua Pacifico – anche per coloro che vogliono ottenere il riconoscimento del punteggio di abilitazione in strumento musicale, la valutazione – quanto meno parziale – del servizio prestato durante lo svolgimento dei corsi di Scienze della Formazione Primaria e del punteggio per il servizio militare di leva prestato non in costanza di nomina”.
La tabella titoli allegata al D.M. 235/2014 di aggiornamento è rimasta, per scelta del ministero, inalterata anche sulla questione del bonus aggiuntivo di 6 punti che, ricordiamo, era stato originariamente introdotto solo a beneficio di coloro che hanno conseguito un’abilitazione tramite le SSIS o i corsi assimilati (SFP, AFAM, Cobaslid) e che il punto A.5, invece, estende a tutte le altre abilitazioni, vanificandone di fatto il valore premiale.
“Anche sulla questione del bonus di 6 punti SSIS – conclude Pacifico – abbiamo in cantiere nuove iniziative che coinvolgeranno sia coloro che hanno già proposto ricorso in passato che coloro che vorranno iniziarlo adesso”.
Infine, Anief intende intraprendere un contenzioso per far riconoscere il punteggio previsto dal punto C.2 della tabella (3 punti) a coloro che sono già inseriti nelle GaE e sono risultati idonei all’ultimo concorso a cattedra o sono in possesso di diploma magistrale abilitante conseguito entro l’a.s 2001/02.
Le istruzioni per ricorrere avverso la tabella valutazione titoli saranno diramate dall’Anief tra il 14 e il 21 aprile, dopo l’apertura del modulo telematico su istanze on line. Per poter avviare questi ricorsi, infatti, sarà necessario dichiarare nella domanda la volontà di spostare o ottenere il riconoscimento del punteggio negato seguendo le indicazioni che il sindacato metterà a disposizione di tutti gli interessati