Home Archivio storico 1998-2013 Generico Assegno nucleo familiare

Assegno nucleo familiare

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Ministero del Tesoro con la Circolare n. 33 del 28 maggio 1999, ha diramato le annuali istruzioni che disciplinano l’attribuzione dell’assegno per il nucleo familiare al personale dipendente del comparto statale.
In particolare, l’intervento ministeriale è necessario per rendere noto l’aumento dei livelli di reddito previsti per accedere alla corresponsione dell’assegno in relazione all’incremento del costo della vita intervenuto tra l’anno immediatamente precedente e l’anno di riferimento dei redditi.
La variazione percentuale da considerare ai fini della rivalutazione in oggetto dal 1° luglio 1999 è risultata, secondo quanto comunicato dall’ISTAT, pari all’1,8 per cento.
In relazione all’incremento accertato sono state predisposte le tabelle contenenti i nuovi limiti di reddito familiare, arrotondati alle 1000 lire superiori, da considerare per il reddito conseguito nel 1998 ai fini della corresponsione dell’assegno per il nucleo familiare per il periodo 1° luglio 1999-30 giugno 2000. Non sono state previste maggiorazioni degli importi dell’assegno per il nucleo familiare.
Coloro che rientrano nei limiti di reddito che danno diritto all’attribuzione dell’assegno per nucleo familiare, ovvero devono rideterminarne l’importo, devono inoltrare apposita istanza alla Direzione Provinciale del Tesoro che amministra la partita di spesa fissa, utilizzando il modello di domanda allegato alla C.M. n. 33/99 del Ministero del Tesoro.

Preparazione concorso ordinario inglese