Home Archivio storico 1998-2013 Generico Ata ed Itp trasferiti dagli enti locali allo Stato

Ata ed Itp trasferiti dagli enti locali allo Stato

CONDIVIDI
  • Credion
Dopo aver ricevuto una delegazione del personale Ata ed Itp transitato dagli enti locali allo Stato e delle organizzazioni sindacali Flc Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola, il presidente della Commissione cultura della Camera dei deputati, Pietro Folena, ha espresso la condivisione unanime della stessa Commissione di sanare, nell’ambito della Finanziaria 2008, l’ingiustizia subita da questi lavoratori. E’ stato infatti approvato dalla Commissione un emendamento (che prevede l’aggiunta di un comma 5bis all’art. 94 della nuova legge finanziaria) per abrogare il comma 218 dell’art.1 della legge n. 266 del 23 dicembre 2005 (Finanziaria 2006) e ripristinare così il diritto del personale a vedersi riconoscere l’anzianità pregressa, con l’inquadramento, a decorrere dal 1° gennaio 2008, nelle qualifiche funzionali e nei profili professionali dei corrispondenti ruoli statali sulla base dell’anzianità maturata nell’ente locale di provenienza.
Tocca adesso alla Commissione bilancio valutare la compatibilità finanziaria di questo emendamento. Anche in tale circostanza sindacati e lavoratori chiederanno di essere ricevuti per un’audizione.