Home Generale Audio con richieste sessuali a 15enne, docente indagato

Audio con richieste sessuali a 15enne, docente indagato

CONDIVIDI

A Riccione, un insegnante avrebbe mandato una serie di file audio con richieste sessuali esplicite a una ragazzina di 15 anni.

Le registrazioni circolano da settimane sui telefonini degli studenti dell’istituto superiore e sono arrivate alle mamme che si sono rivolte al preside. La vicenda è stata segnalata alla polizia ma per il momento non ci sarebbero denunce.

“Il tuo amore me lo devi dimostrare. Puoi farmi vedere quello che sai fare, ma senza farlo sapere. Basta che non ci vedano”. Così come svela l’Ansa, questa era l’unica avvertenza del professore, sul cui comportamento la Procura della Repubblica di Rimini ha aperto un fascicolo d’indagine per violenza sessuale su minorenne.

ICOTEA_19_dentro articolo

I messaggi, poi inviati ad altre studentesse, sono finiti quindi nelle mani di alcune mamme e del preside dell’istituto che ha segnalato la vicenda alla polizia.

Dai file audio si riconoscerebbe la voce del docente e quindi anche la destinataria dei messaggi. Gli agenti della Questura di Rimini hanno così identificato i due e la ragazza ha ammesso di avere una relazione sentimentale, anzi di essere innamorata del prof, da tempo.

Sarebbe stata lei stessa, nell’ingenuità dei 15 anni, a divulgare il contenuto dei messaggi audio ad altri compagni di scuola e alle amiche più strette.

Le registrazioni da diverse settimane sarebbero finite sui telefonini degli studenti della scuola, e se inizialmente erano state bollate come uno scherzo o invidie tra mamme per le rispettive figlie, sono diventate oggetto di un’indagine di polizia.

CONDIVIDI