Home Attualità “Baci in bocca all’alunna”, preside condannato a cinque anni per violenza sessuale

“Baci in bocca all’alunna”, preside condannato a cinque anni per violenza sessuale

CONDIVIDI

Una brutta vicenda da Santa Maria Capua Vetere. Ne dà notizia Il Mattino.

Il preside di un istituto tecnico della città campana, ora allontanato dall’incarico, è stato condannato in Appello a cinque anni di carcere per aver dato quattro baci in bocca a un’alunna del secondo anno.

Icotea

Il preside, interdetto in modo perpetuo dai pubblici uffici, è stato condannato anche a un risarcimento in denaro nei confronti della famiglia dell’alunna molestata.

Il dirigente scolastico, durante un’esercitazione per l’evacuazione nel novembre del 2012, la baciò una prima volta, poi arrivarono altre situazioni scabrose. Successivamente la ragazza denunciò i fatti ai genitori che fecero intervenire la magistratura.