Home Precari Basta con i pasticci sulla pelle dei precari

Basta con i pasticci sulla pelle dei precari

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Molti supplenti non verranno pagati a Natale e i 64 milioni stanziati in extremis non bastano per coprire tutte le supplenze brevi. Con due diverse comunicazioni del Miur, contraddittorie tra loro, molte scuole vengono messe in difficoltà. Non si capisce ancora quale è il termine ultimo per trasmettere i dati e le segreterie delle scuole sono in grandissima difficoltà. La Flc chiede più risorse e tenere aperte il più possibile le funzioni, anche oltre la data del 17 dicembre, per permettere il pagamento degli stipendi ai supplenti nel più breve tempo possibile. Stiamo attivando le necessarie mobilitazioni in tutte le scuole perché non è accettabile che il Miur non paghi i precari. 

 

Preparazione concorso ordinario inglese