Home Attualità Bianchi: “Docenti sospesi e supplenti, situazione sotto controllo”. Maturità? “Valutazione non sarà...

Bianchi: “Docenti sospesi e supplenti, situazione sotto controllo”. Maturità? “Valutazione non sarà aggressiva”

CONDIVIDI

Il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi è intervenuto a Che tempo che fa su Rai 3. Tra i tanti temi toccati anche quello legato ai supplenti che sostituiscono i docenti sospesi:

“Noi il 15 dicembre abbiamo inoltrato la verifica di coloro che ritenevano di non vaccinarsi e sono i numeri che quindi abbiamo già consolidato perché riguardano coloro che sono stati a casa per più di quattro giorni e senza giustificazioni – spiega il Ministro – Questi numeri sono quelli che abbiamo già dato la settimana scorsa e sono intorno al 6% per quanto riguarda il personale docente e al 5% per l’altro personale tra coloro che sono mancati e coloro che sono in quarantena. Sono numeri che ci fanno capire che la totalità dei lavoratori a scuola è vaccinato. Tutto sommato la situazione è sotto controllo, ai livelli degli anni precedenti pre pandemia. Non dimentichiamo che abbiamo dato 400 milioni per il rinnovo dei contratti del personale di potenziamento”.

Icotea

Maturità? A breve il responso

“Sulla Maturità sveleremo tutto a fine gennaio – afferma Bianchi – I ragazzi non si preoccupino, continuino a studiare, ci saranno delle verifiche di quello che hanno fatto, ma saranno verifiche che garantiranno i loro studi e garantiranno la possibilità non di vigilare, ma di valutare. La valutazione è importante in un percorso, ma non sarà né di carattere aggressivo né di altro. Sarà una valutazione serena come abbiamo sempre fatto”.