Home Archivio storico 1998-2013 Generico Borse di studio “Alessandro Volta” per la fisica e per l’astronomia

Borse di studio “Alessandro Volta” per la fisica e per l’astronomia

CONDIVIDI
  • Credion
Il Centro di Cultura Scientifica “Alessandro Volta” e il Comune di Como hanno promosso il “Premio Triennale per la Fisica Francesco Somaini” (10.000 euro netti, per il 2006), che verrà direttamente assegnato senza concorso su proposta della Commissione scientifica.Invece, la “Borsa Alessandro Volta per lo Studio della Fisica” (di 5.000 euro netti per il 2006, messa a disposizione dalla Famiglia Volta) verrà assegnata per concorso al concorrente che la Commissione giudicatrice riterrà giudicato il più meritevole, sia per titoli, preparazione scientifica, lavori già svolti e risultati già conseguiti nella Fisica, sia anche per il vantaggio che gli studi, per i quali è richiesta la borsa, possono portare allo sviluppo della Fisica in Italia.
Al concorso possono prendere parte singolarmente i cittadini italiani e quelli svizzeri del Canton Ticino.
La domanda, i documenti, i lavori presentati dai singoli concorrenti dovranno pervenire entro il 30 luglio 2006 al Centro di Cultura Scientifica A. Volta – Via Cantoni 1, Villa Olmo – 22100 Como.

Con lo scopo di premiare e incoraggiare nel nome del matematico e astronomo Luigi Volta (1876-1952, nipote del grande Alessandro) lo studio dell’Astronomia in Italia, è stato anche indetto il concorso relativo alla “Borsa Luigi Volta per lo studio dell’Astronomia” di 3.000 euro, offerta dalla famiglia Volta.