Home Archivio storico 1998-2013 Generico BREZZA DI TERRA

BREZZA DI TERRA

CONDIVIDI


Il sito della settimana dal 17 al 23 settembre 2001

http://sd2.itd.ge.cnr.it

Questa settimana ci rechiamo al sito del Servizio Documentazione Software Didattico, anche noto con la sigla SD², nato da una convenzione tra il Ministero della Pubblica Istruzione e l’Istituto per le tecnologie didattiche del CNR. Il sito offre descrizioni dettagliate e consulenza sui software didattici sia in commercio che sviluppati dalle scuole. Una preziosa fonte di informazione, quindi, per i docenti alla ricerca di soluzioni innovative basate sull’impiego delle nuove tecnologie, che consente di prendere visione rapidamente di ciò che offre al momento il mercato e parallelamente delle risorse messe a disposizione dalle altre istituzioni scolastiche.

La finalità  è quella di supportare i docenti nella scelta dei prodotti e nella realizzazione di percorsi didattici basati sull’utilizzo di software, anche attraverso un servizio di consulenza a distanza: è infatti prevista la possibilità di rivolgere domande direttamente agli operatori (ricercatori e docenti specializzati) tramite posta elettronica. Presso la sede di Genova della Biblioteca del Software Didattico, è anche possibile, previo appuntamento, consultare personalmente i prodotti.

Per accedere al servizio è necessario
registrarsi, immettendo i propri dati anagrafici, l’indirizzo e la professione, operazione che consentirà di ricevere immediatamente, attraverso un messaggio di posta elettronica, l’identificativo e la password indipensabili per la navigazione.  Inutile dire che il sito è pensato essenzialmente per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado, ma non esclude, di fatto, dalla fruizione alcuna categoria professionale.
Nella sezione
La ricerca del software, si potrà rintracciare il prodotto che occorre. La ricerca potrà essere effettuata selezionando la categoria o le categorie desiderate: Titolo, Editore, Anno di produzione, Scuola, Materia, Lingua, Sistema operativo e Supporto. Si potrà inoltre indicare se il software dovrà essere impiegato da alunni disabili, con la possibilità di specificare anche la tipologia di handicap (Difficoltà motorie, Disturdi dell’apprendimento, dell’udito etc.). Nella pagina in cui vengono mostrati i risultati della ricerca, comparirà una lista di titoli cliccabili per approfondimento, il più delle volte accompagnati da una versione demo, vale a dire da un dimostrativo del software; per alcuni, viene addirittura offerta online una versione integrale del programma. È questo il caso di 10dita, un software scaricabile gratuitamente insieme al relativo manuale, prodotto dal Provveditorato agli Studi di Vicenza, Direzione Didattica di Torri di Quartesolo-VI. Si tratta di un programma destinato agli alunni disabili per imparare ad utilizzare correttamente la tastiera del PC.
Novità in catalogo è, invece, lo spazio destinato alla presentazione degli ultimi arrivi, mentre Per approfondire… consente di visionare percorsi didattici ed esperienze realizzati da altri docenti, e di leggere approfondimenti e visionare attività realizzabili in classe su tematiche riguardanti l’impiego didattico delle tecnologie informatiche e, ancora, spunti di valutazione e materiali reperibili online.
Forum
e Chat sono, invece, ancora in costruzione.

CONDIVIDI