Home Generale Bussetti: sensibilizzare i ragazzi a donare il sangue

Bussetti: sensibilizzare i ragazzi a donare il sangue

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, a margine di un evento a Milano, rispondendo a chi gli chiedeva della proposta della Lega di rendere obbligatoria la donazione di sangue per gli studenti, ha dichiarato:  “I ragazzi devono essere sensibilizzati e sapere quanto bene possono fare con una piccola donazione di sangue”.

“Donare il sangue è un aspetto fondamentale della nostra crescita e della nostra formazione perché vuol dire pensare agli altri – sottolinea Bussetti – Educare i ragazzi è sicuramente importante, già con l’Avis stiamo facendo tanti progetti”.

Festeggiare il natale e esporre il crocifisso

Nel corso dello stesso evento, sempre a un cronista che glielo ha chiesto, Bussetti ha dichiarato: “Nessun dubbio” sul festeggiare il Natale, né sull’esposizione del crocifisso in classe.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il ministro ha definito il crocifisso “simbolo del nostro cristianesimo e della nostra religione cattolica. Un segno che, secondo me, è giusto che sia nelle aule”.

Bussetti ha raccontato che anche nel suo ufficio in viale Trastevere è presente il crocifisso: “Io ce l’ho – dice – l’ho voluto appena entrato. Una certa attenzione mi sembra doverosa”.

Preparazione concorso ordinario inglese