Home Attualità Campania: impugnata al Tar ordinanza su chiusura scuole

Campania: impugnata al Tar ordinanza su chiusura scuole

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Impugnata al TAR l’Ordinanza del Governatore De Luca che proroga fino al 14 novembre la chiusura delle scuole dall’infanzia alle secondarie di secondo grado, la notizia è riportata da La Repubblica.

Secondo gli avvocati Orefice, Avecone e Troisi, che rappresentano sei bimbi tra i 4 e i 7 anni, nemmeno il governo, classificando la Campania come  zona gialla, ha previsto la chiusura della scuola dell’infanzia e della scuola Primaria come ha fatto l’ Ordinanza del Governatore De Luca, anzi tale sospensione il Governo non l’ha prevista neppure nelle zone arancioni e rosse.

In buona sostanza secondo gli avvocati, è eccessivo chiudere le scuole, mentre sono consentite nella zona gialla l’apertura di attività che possono diffondere il virus, né la circolazione all’interno della città e tra comuni, tanto è vero, si legge in uno dei passaggi del loro ricorso: “Prima la scuola per il Governo, prima la pizza e la lingerie per il Presidente della Regione Campania”. 

ICOTEA_19_dentro articolo

Il Tar Campania deciderà presumibilmente tra lunedì e martedì.
In caso la Regione dovesse soccombere, come già è avvenuto a Bari, decadrebbe l’ordinanza di De Luca che aveva previsto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino al 14 novembre.

Preparazione concorso ordinario inglese