Home Archivio storico 1998-2013 Generico Catania… i docenti si sono stancati di aspettare

Catania… i docenti si sono stancati di aspettare

CONDIVIDI
  • Credion

Ancora una volta la professionalità dei docenti è mortificata ed umiliata. Più di un anno è trascorso dalla conclusione dei lavori dei corsi abilitanti riservati. Il ministero ha previsto minuziosamente le spettanze dovute, ma a tutt’oggi i compensi relativi non sono stati erogati.
Come può accadere tutto ciò? Quali sono i motivi di tale inconcepibile ritardo?

Dopo reiterate richieste di chiarimento ai competenti uffici CSA, dirigenti e docenti si sono sentiti rispondere, anche con nota scritta, che le somme necessarie da parte del Miur non erano state accreditate.
E’ possibile che si attuino corsi abilitanti senza prevederne la necessaria copertura finanziaria?
Stanchi di aspettare, i docenti hanno promosso numerose azioni legali al giudice del Lavoro.

In particolare, la CGIL di Catania ha già ottenuto i decreti ingiuntivi per il pagamento delle spettanze non ancora erogate. Anche l’ufficio legale provinciale della Gilda di Catania, cui dirigenti e insegnanti si sono rivolti, ha attivato azioni legali.

Nei prossimi giorni, per le procedure già esecutive, si procederà al pignoramento nei confronti dei beni del Ministero.

In questa spiacevole vicenda, oltre al danno economico, dirigenti e docenti registrano, ancora una volta, la scarsa sensibilità del Governo nei confronti del comparto scuola.