Home Politica scolastica Centemero (Fi), no blocco scrutini, preoccupati per tempi DdL

Centemero (Fi), no blocco scrutini, preoccupati per tempi DdL

CONDIVIDI
  • Credion

“Mentre prosegue in diverse regioni un blocco degli scrutini che riteniamo grave e incomprensibile, il ddl scuola rischia di slittare nei tempi e di essere compromesso nei contenuti. E questo a causa di divisioni nel Pd che nulla hanno a che vedere con gli studenti e con il miglioramento della loro formazione”. Lo dichiara, in una nota, la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia, Elena Centemero. “Siamo preoccupati per il procedere a rilento del provvedimento in Senato, si rischia davvero di non riuscire a far partire l’anno scolastico con tutte le cattedre coperte. E’ questo che vuole il Pd? Quanto ai contenuti, speriamo che lo scontro tra i democratici non si voglia scaricare sul ruolo del dirigente scolastico, che non può essere oggetto di spoil system ma deve poter rimanere nell’istituto che guida per almeno tre mandati, così da poter garantire uno sviluppo serio dell’offerta formativa”, conclude.