Home Politica scolastica Centemero (FI): Quanto manca al nuovo Testo Unico?

Centemero (FI): Quanto manca al nuovo Testo Unico?

CONDIVIDI
  • GUERINI

La deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia, Elena Centemero è convinta che la redazione del nuovo Testo Unico sia di primaria importanza.

“La scuola italiana, dichiara Centemero, sta vivendo nell’incertezza normativa più assoluta: pezzi di contratto e di Testo Unico in materia d’istruzione si stanno perdendo per strada. Ecco perché l’esercizio da parte dell’esecutivo della delega conferita dalla Buona scuola per la redazione di un nuovo Testo Unico è di primaria importanza”.
“La scuola, nel corso degli anni, prosegue la deputata FI, è stata oggetto di numerosi provvedimenti e dispositivi, a volte anche in contraddizione tra di loro, che necessitano di una decisa semplificazione e di una armonizzazione. Nel farlo, è indispensabile prestare la massima attenzione ad aspetti fondamentali quali, ad esempio, l’impianto della contrattazione collettiva o la questione delle sanzioni disciplinari”.
“Ho perciò depositato, conclude Centemero, un’interpellanza alla ministra dell’Istruzione per sapere quali siano i tempi e quali le modalità per arrivare alla formulazione di questo nuovo e importante Testo”.

Icotea