Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Cento Progetti”: un premio per l’innovazione

“Cento Progetti”: un premio per l’innovazione

CONDIVIDI

C’è tempo fino al prossimo 30 settembre per partecipare al concorso "Cento progetti al servizio dei cittadini", promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Dipartimento per la Funzione pubblica e dal Formez, giunto quest’anno alla sua quarta edizione.
Il programma "Cento progetti" intende promuovere e valorizzare esperienze realizzate da amministrazioni pubbliche finalizzate al miglioramento della qualità e allo sviluppo di innovazione.
Il premio è stato avviato nel 1994 in una fase di forte impulso all’introduzione di riforme istituzionali e amministrative del nostro Paese. Le due successive edizioni (1996/1997 e 1999/2000), hanno progressivamente affermato nel sistema della P.A. italiana la cultura del riconoscimento all’innovazione, come dimostra anche l’elevato numero – circa 20 – di premi settoriali (ambiente, sanità, comunicazione pubblica, sviluppo locale, …) istituiti negli ultimi anni.

L’edizione 2001/2002 si prefigge in particolare lo scopo di evidenziare, sostenere e pubblicizzare:

– esperienze di innovazione finalizzate a migliorare i servizi ai cittadini, e in generale ai "clienti" delle amministrazioni pubbliche, accrescendo la qualità dei servizi resi attraverso il rafforzamento delle relazioni con le parti interessate
– progetti di miglioramento che facciano riferimento ai più recenti indirizzi di riforma (es. controlli e valutazione, semplificazioni, decentramento, governo elettronico…).
In una prima fase saranno selezionati 300 progetti presentati da amministrazioni che dimostrino di essere:

– capaci di ottenere risultati durevoli e sostenibili attraverso un utilizzo completo delle leve gestionali;
– disponibili al trasferimento e alla messa a disposizione ad altre amministrazioni delle proprie esperienze e conoscenze sull’innovazione;
– orientate a rafforzare i processi di apprendimento e la gestione delle conoscenze;
– in grado di interagire positivamente con il proprio contesto, attivando esperienze di cooperazione, di partnership e di partecipazione.

ICOTEA_19_dentro articolo

Attraverso successive operazioni di selezione saranno individuati i 100 migliori progetti innovativi
Le amministrazioni vincitrici potranno partecipare ad iniziative di diffusione delle innovazioni realizzate, entrare in programmi mirati di valorizzazione delle esperienze, anche in ambito internazionale, partecipare a seminari e a workshop nazionali ed internazionali. I progetti vincitori e quelli meritevoli di segnalazione saranno, inoltre, inseriti nella "Banca dati dell’Innovazione" contenuta nel sito WEB del Formez (
www.formez.it)

CONDIVIDI