Home Sicurezza ed edilizia scolastica Chi toglie le ragnatele dal soffitto della palestra?

Chi toglie le ragnatele dal soffitto della palestra?

CONDIVIDI

E dopo sei mesi di trattative, alla scuola elementare «Rodari» di Novara, per chi dovesse togliere le tante ed enormi ragnatele che ricoprono ormai da anni il soffitto della palestra scolastica, e poi ripulire i bagni rotti e i locali occupati da attrezzature varie, il comune ha risposto: ci pensiamo noi.  

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

«Sembra assurdo, ma ognuno rispondeva che la competenza era dell’altro – racconta La Stampa che riporta le proteste dei genitori. -La scuola sosteneva che i bidelli non potevano pulire perché non avevano strumenti per arrivare a quell’altezza ed era compito del Comune e di una società sportiva che usa la struttura al pomeriggio. Il Comune replicava che la pulizia quotidiana spettava alla scuola. Così non lo faceva nessuno, e sono passati sei mesi».  

Alla fine ha risposto il Comune: «Entro un paio di settimane – annuncia il vice sindaco – manderemo gli operai del Comune con un trabattello a pulire le ragnatele, verrà anche tinteggiata la parte bassa della palestra. Poi però anche la scuola e dovrà occuparsi di una pulizia costante».