Home Sicurezza ed edilizia scolastica Chiuse più di 40 scuole “per motivi di sicurezza” in Afghanistan

Chiuse più di 40 scuole “per motivi di sicurezza” in Afghanistan

CONDIVIDI
  • Credion

A Herat, nella provincia occidentale dell’Afghanistan, nell’arco temporale di pochi mesi sono state chiuse più di 40 scuole “per motivi di sicurezza”.

La notizia è stata resa nota da Tolo tv di Kabul citando fonti del Dipartimento dell’Educazione provinciale. L’emittente precisa inoltre che, con la chiusura delle aule scolastiche, almeno 2.000 bambini non possono più usufruire del loro diritto all’istruzione. 

Icotea

A tal riguardo il portavoce del governo provinciale, Farhad Jalani, ha dichiarato che il problema riguarderebbe 41 plessi scolastici che si trovano nei distretti di Shindand, Guzra, Gulran, Oba e Zindagan dove le forze di sicurezza afghane non sono in grado di contrastare efficacemente l’attività dell’insorgenza.  Sempre secondo un recente studio di Tolo Tv, pubblicato a inizio gennaio, sarebbero oltre 1.000 le scuole di ogni ordine e grado chiuse a causa di persistenti problemi di sicurezza in tutto il Paese asiatico.