Home Sicurezza ed edilizia scolastica Città di Castello, cantieri nelle scuole

Città di Castello, cantieri nelle scuole

CONDIVIDI
  • Credion

Proseguono a pieno ritmo, in questi mesi di pausa dalle lezioni, i cantieri nelle scuole di Città di Castello in provincia di Perugia interessate dai lavori contro il rischio sismico, cofinanziati dalla Regione Umbria e dal Comune.
Nella mattina di lunedì 1 agosto, gli assessori ai Lavori Pubblici e alla Scuola, insieme al Dirigente del Settore Urbanistica e al responsabile del Servizio, hanno effettuato un sopralluogo alla sede della primaria di La Tina e di Cerbara.
In entrambe i plessi la modifica degli stardard edilizi ha portato con sé un cambiamento dell’aspetto esterno: per consolidarne la staticità sono stati collocati a ridosso della struttura originaria dei rinforzi sismici di tubolari e montanti, che rimandano l’immagine di una colonna e che danno un colpo d’occhio diverso ai due plessi, grazie anche ad una particolare tinteggiatura esterna realizzata in contemporanea. Ora le due scuole hanno una nuova fondazione in cemento armato, nuove coperture in lamiera e la sostituzione di finestre ed infissi.