Home Precari Classi di concorso, continua l’iter parlamentare al Senato

Classi di concorso, continua l’iter parlamentare al Senato

CONDIVIDI
  • Credion

Ricomincerà mercoledì pomeriggio al Senato in VII commissione l’esame del testo di riforma delle classi di concorso. Dopo il via libera della Camera, con alcune modifiche (clicca qui), è atteso quello della Commissione Cultura del Senato.

Come affermato dall’onorevole Rocchi ai microfoni de ‘La Tecnica della Scuola’, il via libera del Senato (e successivamente quello del Consiglio dei Ministri) potrebbe avvenire dopo l’emanazione del bando, previsto come da prescritto dalla Legge 107 il 1 dicembre. Infatti “il bando di concorso per diventare docenti nel triennio 2016-18 potrà essere pubblicato, inserendovi comunque il numero complessivo dei posti da assegnare ad ogni ciclo scolastico. La definizione specifica delle classi di concorso avverrà in seconda battuta. Ma sarà questione di giorni. Quando si arriverà alla realizzazione delle prove, le nuove classi di concorso saranno già state approvate e quindi utilizzabili”.

Icotea

 

 

{loadposition bonus_1}

 

 

ARTICOLI PRECEDENTI

ANTEPRIMA ‘CONCORSONE’ – Rocchi (Pd): le nuove classi di concorso dopo il bando

Classi di concorso e programmi di esame, siamo al solito caos!

Classi di concorso licei musicali: una soluzione c’è!

 

DOCUMENTI ALLEGATI

Schema di decreto del Presidente della Repubblica concernente regolamento recante disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento

Pareri del Consiglio di Stato e della Conferenza unificata

Relazione illustrativa, relazione tecnica

Leggi il testo della Legge 107/2015 – “Buona Scuola”