Home Archivio storico 1998-2013 Generico Come cambiano i ragazzi

Come cambiano i ragazzi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

A Tolmezzo, il 13 novembre, alle ore 15.00, presso la sala riunioni della Comunità montana della Carnia, si terrà un incontro sul tema "I nostri ragazzi cambiano – Mutazione antropologica di preadolescenti ed adolescenti?"
Dopo una introduzione a cura del Cidi della Carnia e del Gemonese, Anna Rezzara, docente di Pedagogia generale e Teoria e modelli della consulenza pedagogica all’ Università di Milano Bicocca, parlerà di  "Preadolescenza e adolescenza: eterno presente o speranza nel futuro?".
Successivamente interverranno Roberto Urizzi (psichiatra, responsabile Sert di Palmanova e Latisana) e Renata Kodilja (docente di Psicologia delle relazioni e Psicologia del lavoro e delle organizzazioni  all’Università di Udine – Gorizia ), che si soffermeranno, rispettivamente, su "Ragazze e ragazzi oggi:  nuovi comportamenti e modalità possibili di una valida interazione con loro" e su  "Motivazione all’apprendimento ed insuccesso scolastico". Seguirà un dibattito.

Lo stesso tema "I nostri ragazzi cambiano – Mutazione antropologica di preadolescenti ed adolescenti?" verrà riproposto in un altro incontro che si terrà il 20 novembre (inizio ore 15.00) a Gemona, presso la ex sala riunioni della Comunità montana del Gemonese.
L’introduzione sarà anche stavolta curata dalla locale sezione del Cidi, mentre interverranno in qualità di relatori il sociologo e scrittore Gianfranco Bettin (tema trattato: "Cambiano i giovani. disagio e senso delle cose nel benessere del nord-est"),  Loredana Czerwinsky Domenis, docente di Pedagogia sperimentale e Psicopedagogia all’Università di Trieste (tema trattato "Cambiano gli stili cognitivi di ragazzi e ragazze. istruzioni per l’uso") e il presidente nazionale del Cidi Domenico Chiesa, docente di Psicologia e Scienze dell’educazione, il cui intervento su "Bisogno di scuola" anticiperà il dibattito finale.

Il Cidi della Carnia e del Gemonese intende cercare di attivare una serie di legami concreti con varie realtà del territorio: in particolare, con le scuole, gli enti  locali, i servizi sanitari, l’associazionismo, al fine di pubblicizzare capillarmente le proprie attività fra genitori, studenti, insegnanti, operatori sociosanitari, educatori, cittadini. Per maggiori informazioni collegarsi con il sito internet www.cidi.it/carniagemonese/ (cliccabile da "Ulteriori approfondimenti").

ICOTEA_19_dentro articolo
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese