Home Graduatorie Concorsi 24 mesi ATA: i titoli di accesso per i diversi profili...

Concorsi 24 mesi ATA: i titoli di accesso per i diversi profili professionali

CONDIVIDI

Sono aperte da oggi, 27 aprile 2022, le funzioni su POLIS Istanze on-line per presentare domanda per la procedura per titoli per l’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale ATA per la formazione delle graduatorie permanenti per l’anno scolastico 2022-2023 (le cosiddette Graduatorie 24 mesi ATA).

Il termine ultimo è fissato al 18 maggio.

Icotea

Per quali profili si può presentare domanda

I concorsi sono finalizzati all’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai seguenti profili professionali:

Area A – Collaboratore scolastico

Area As – Addetto alle aziende agrarie

Area B – Assistente amministrativo, Assistente tecnico, Cuoco, Guardarobiere, Infermiere.

Requisiti di servizio

Il richiedente deve aver svolto due anni di servizio presso la scuola statale ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi. Le frazioni di mese vengono tutte sommate e si computano in ragione di un mese ogni 30 giorni e l’eventuale residua frazione superiore a 15 giorni si considera come mese intero.

I titoli di accesso

Ovviamente, i candidati dovranno anche possedere il titolo valido per l’accesso al profilo professionale di interesse.

Ecco i requisiti culturali necessari:

Assistente Amministrativo: Diploma di maturità.

Assistente Tecnico: Diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale.

Cuoco: Diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina.​

Infermiere:  Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere.

Guardarobiere: Diploma di qualifica professionale di Operatore della moda.

Addetto alle aziende agrarie: Diploma di qualifica professionale di: operatore agrituristico; operatore agro industriale; operatore agro ambientale.​

Collaboratore Scolastico:

  • diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale;
  • diploma di maestro d’arte;
  • diploma di scuola magistrale per l’infanzia;
  • qualsiasi diploma di maturità;
  • attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.